Così fan tutti. Opere dalla collezione di Ernesto Esposito
Villa Campolieto, Ercolano (NA), a cura di Marianna Agliottone


la Fondazione Ente Ville Vesuviane presenta la mostra
COSI’ FAN TUTTI
Opere dalla collezione di Ernesto Esposito Villa Campolieto – Ercolano
7 maggio - 14 novembre 2021
a cura di Marianna Agliottone

in collaborazione con Fondazione Ernesto Esposito e noh art Università Suor Orsola Benincasa, Banca di Credito Popolare di Torre del Greco. Progetto realizzato con il sostegno della Regione Campania con il patrocinio morale Comune di Ercolano

“Così fan tutti. Opere dalla collezione di Ernesto Esposito” è la mostra promossa e prodotta dalla Fondazione Ente Ville Vesuviane e segna il momento della sua “ripartenza”.

Nell’anno in cui festeggia i 50 anni di vita la Fondazione riapre i propri spazi tornando alle sue origini. Nel 1984, dopo il primo importante restauro, Villa Campolieto ospitò la mostra di arte contemporanea “Terrae Motus”, ideata dal gallerista napoletano Lucio Amelio che, coinvolgendo i maggiori artisti contemporanei, organizzò una rassegna ideata per essere “una macchina per creare un terremoto continuo dell'anima”, dedicata alla catastrofe che aveva devastato il 23 novembre 1980 la Campania e la Basilicata. Collegandosi idealmente a quella straordinaria esposizione, la Fondazione espone trentacinque opere della raccolta di Ernesto Esposito, importante e raffinato collezionista napoletano che, con Lucio Amelio, ha vissuto la stessa intensa stagione artistica e quella esperienza iniziale nelle sale di Villa Campolieto. Una collezione in continuo “rinnovamento” che offre l'opportunità di comprendere come si stia evolvendo l’arte contemporanea mondiale.